Preghiera a San Gabriele dell’Addolorata

5412_teramo_san_gabriele_dell_addolorata.jpgO giovane santo, innamorato della Vergine Addolorata

che ai piedi del Crocifisso con Maria

imparasti a vivere la passione di Cristo,

fa che nella chiesa di oggi e nella società umana

rifiorisca quell’amore al Redentore

che è stato il motivo dominante

della tua coraggiosa scelta di consacrazione Signore.
 

Tu alla scuola di san Paolo della Croce

imparasti a vivere nel silenzio, nella solitudine del convento,

nella preghiera incessante e nella penitenza più totale,

fa che anche noi, uomini e donne del ventumesimo secolo,

sentiamo il bisogno di fare esperinza del deserto,

entrando in quel cammino di conversione permanente

che porta il credente a mettere al centro della propria esistenza

solo Colui che è la nostra vera gioia e felicità in questa terra e nell’eternità.
 

Dal Paradiso proteggi tutti i giovani del mondo,

in questo tempo di forte crisi di valori e di identità,

nel quale è facile smarrirsi e deviare,

senza più ritrovare la strada che riporta a Dio e all’eternità

 
Essi hanno bisogno in modo singolare

del tuo speciale patrocinio dal trono di Dio,

dove in eterno contempli il tuo amato Signore

e godi della visione beatifica della Vergine Santa,

tua e nostra amatissima Madre. 

Non permettere che nessun giovane di questa terra

perda la speranza e la fiducia in Dio e nel prossimo,

ma ognuno sappia sperare in un mondo migliore

e in una nuova umanità, in  cuiregnerà per sempre la giustizia e la pace.
 

Ti affidiamo in modo singolare i bambini ed i fanciulli dell’Italia e del Pianeta intero, perché possano vivere in un mondo riconciliato nell’amore.
 

Assisti quanti sono nelle difficoltà di ogni genere e dal cielo fa scendere,

attraverso la tua potente intercessione, abbondante la benedizione del Signore.
 

Benedici, o Gabriele, quanti ricorrono a te con fede,

chiedendo, tramite te, al Padre di eterna bontà e carità,

quanto è necessario per una degna vita umana,

contrasegnata da tante sofferenze, privazioni e prove di ogni genere.
 

Tu che occupi uno speciale posto nel cuore di Gesù e Maria,

fa che possiamo vivere in questo mondo

in stretta amicizia con il Figlio di Dio e la Madre di Dio.

Dal tuo santuario dell’Isola del Gran Sasso

dispensa a tutti gli uomini della terra ed ai tanti devoti e tuoi fedeli

il dono del vero sorriso che proviene da Dio,

la pace del cuore che viene da un cuore riconciliato con il Signore,

la bontà e la misericordia per quanti necessitano del perdono del Signore,

perché lontani da Lui e peccatori incalliti

nel vizio del male e di ogni depravazione morale.

Ottieni dal Signore il ritorno ai retti costumi

in ogni campo del vivere umano, sociale ed ecclesiale

e il mondo possa godere di una stabile pace su tutta la terra, s

enza conflitti, divisioni e paure di qualsiasi genere.
 

Gabriele, tu che tutto puoi ed ottieni dal Signore, non dimenticarti di nessuno di noi.
Amen

P.A.R. 

Preghiera a San Gabriele dell’Addolorataultima modifica: 2012-02-26T09:48:41+00:00da pace2005
Reposta per primo quest’articolo